Canzone Amore, mi chiedi di cantare una canzone per te. Io chiederei aiuto a tutti gli uccelli nei giardini pensili di Babilonia, ai gabbiani in volo nel nuovo giorno, alla colomba bianca nei quadri di Picasso. Io chiederei aiuto ai suonatori di strada, ai flautisti nella montagna, ai maestri di musiche danzanti, al più celebre violinista. Suonare e cantare per te. Tu mi chiedi una canzone. Mentre suoni e parole volano, Io navigo in mari sconosciuti. Ti guardo: ecco la mia canzone per te.

 

L'Autore:

Fuad Aziz è nato ad Erbil, capoluogo della regione del Kurdistan iracheno. Ha studiato presso le Accademie di Belle Arti di Baghdad e Firenze e presso la “Ludea” (Libera Università dell’Educazione Attiva). È esperto di metodologie e tecniche dell’educazione attiva, pittore, scultore e illustratore di libri per l’infanzia. Ha pubblicato numerosi libri presso varie case editrici. Ha realizzato numerose mostre personali e collettive in Italia e all’ estero. È uno dei fondatori della “Biblioteca di Pace”. È formatore di attività creative e artistiche, educazione all’immagine e tiene corsi di illustrazione. Gli sono stati assegnati: il Premio speciale “Città di Schwanenstadt” alla 8ª edizione del Premio Internazionale di Bordano Udine, con il racconto scritto e illustrato Ballerina colorata (2004); il Premio “Miglior Racconto Autore Straniero” alla quinta edizione del Premio Letterario Internazionale “Villeg Novella Dal Judri” con il racconto Un bicchiere di magia (2004); il Premio “Miglior Rapporto Testo/Immagine” a Bordano Udine, coN il racconto Viaggio di un violoncello (2005).

Voci da lontano

€10.00Prezzo